Giancarlo Piccoli

copertina  Piccoli

Giunto casualmente il momento di fare un bilancio della propria vita, Gianni non trova più motivazioni per continuare l’esistenza così come l’ha concepita e vissuta. Un doloroso contrattempo, un flash dal passato,  il  dubbio si trasforma lentamente in certezza e lo condurrà infine a prendere una decisione inaspettata… un percorso interiore scandito dal caso, ma anche dal desiderio di rivincita sulla propria vita ovattata, ma inutile.

 

Acquistalo Subito su www.booksprintedizioni.it

Disponibile anche in versione E-book

 

 

 

Guarda anche il Book-Trailer

Annunci

RSS Utime dal Blog BookSprint Edizioni

  • Trattieni il respiro marzo 23, 2019
    Le tradizioni e i legami familiari, la partenza per motivi… La trama. Sulmona, anni Settanta. Roberto è un giovane che ha appena terminato l'università di ingegneria. Ha tanti sogni per il futuro e l'ottima carriera scolastica gli apre le porte per un lavoro presso una prestigiosa azienda di Milano. Con molte difficoltà, in cui c'è soprattutto […]
  • Intervista all'autore - Mario De Santis marzo 23, 2019
    1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Ormai…  2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Sebbene penso di essere riuscito a "costruire" in questo romanzo una bella storia d'amore, con tutte le sue sfaccettature, devo altresì confessare che in "Trattieni il respiro", la mia vita reale è abbastanza presen […]
  • Essere eroi - Come vivere felici fino a cento anni marzo 22, 2019
    Educare l’uomo contemporaneo a una corretta gestione delle sue emozioni,… Il testo esamina con un linguaggio chiaro e accessibile, ma senza perdere valore scientifico, gli aspetti della psicologia umana e dei comportamenti che ne derivano. Si analizzano i processi psichici che sono alla base dei nostri sentimenti, delle nostre paure e ansie e il complesso mo […]
  • Intervista all'autore - Renato De Rita marzo 22, 2019
    1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Quando… Scrivere è diventato uno spazio sacro per me in cui entro in un altro me stesso. È come aprire una porta ed entrare in un territorio libero ed inesplorato dove spontaneamente in maniera fluida escono i miei pensieri e le mie emozioni. Scrivere è diventato un momento anche di rilassamento dove poter […]
  • Intervista all'autore - Giuseppe Macrì marzo 22, 2019
    1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e…  2. Che libro consiglierebbe di leggere ad un adolescente? Ne consiglierei almeno 12, uno per ogni mese. Un libro che oggi farebbe riflettere gli adolescenti è “Le Banalità del Male” di Hannah Arendt e vi giuro che quel libro farà tanto riflettere.   3. Cosa pensa della progressiva perdita del libro cartaceo a favore […]
Annunci